Visualizzazione di 129-142 di 142 risultati

Timo limone (Thymus x citriodorus “Lemon”)

Caratteri botanici
È una pianta arbustiva perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto eretto, legnoso nella parte inferiore, molto ramificato da formare dei cespugli alti fino a 40-50 cm. Le foglie sono ovali, molto aromatiche, di colore verde scuro, con il caratteristico profumo di limone. I fiori sono raccolti in spighe di color lilla. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo limone aureo – timo doone valley (Thymus x citriodorus “Doone valley”)

Caratteri botanici
Il Timo limone aureo detto anche “Timo doone valley” è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto legnoso nella parte inferiore, ramificato e tappezzante. Le foglie sono piccole, ovali, di colore verde variegate di giallo, con il caratteristico profumo di limone. I fiori sono raccolti in spighe di color lilla. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo nitidus (Thymus vulgaris T.)

Caratteri botanici
Il Timo nytidus detto anche “Timo faustini” è una pianta arbustiva perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto eretto, legnoso nella parte inferiore, molto ramificato da formare dei cespugli alti fino a 50 cm. Le foglie sono piccole, ovali, di colore verde-grigiastro, ricoperte da una fitta peluria nella pagina inferiore. I fiori sono raccolti in spighe di color lilla. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo officinale (Thymus vulgaris)

Caratteri botanici
È una pianta arbustiva perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto eretto, legnoso nella parte inferiore, molto ramificato da formare dei cespugli molto compatti alti 40-50 cm. Le foglie sono lanceolate, strette, di color verde-grigiastro, ricoperte da una fitta peluria nella pagina inferiore. I fiori sono di color bianco-rosato, formano delle spighe sull'ascella delle foglie e compaiono dalla primavera per tutta l'estate. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo praecox (Thymus praecox)

Caratteri botanici
Il timo praecox è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Questa pianta rustica dal portamento strisciante a bassa crescita, difatti arriva ad una altezza di 3-8 cm. Produce un gran numero di piccoli fiori di color rosa/rosso carico da maggio ad agosto. Le foglioline sono sempreverdi, di color verde scuro, dalla fragrante profumazione. Il timo praecox è utilizzato per pareti di roccia, coperture suolo ed aiuole ed è molto bello accostato in giardini di piante aromatiche.

Timo pulegoides (Thymus pulegioides)

Caratteri botanici
Il Timo pulegoides è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. È una pianta rustica dal portamento strisciante a bassa crescita, difatti arriva ad una altezza massima di 3-8 cm. Produce un gran numero di piccoli fiori di color rosa/rosso carico da maggio ad agosto. Le foglioline sono coperte da una sottile peluria bianco-argentea. È utilizzato per pareti di roccia, coperture suolo ed aiuole ed è molto bello accostato in giardini di piante aromatiche. È una pianta più da bordature che da uso culinario.

Timo pulegoides fox (Thymus pulegioides “fox”)

Caratteri botanici
Il Timo pulegioides (o pulegoides) fox è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto legnoso nella parte inferiore, molto ramificato e tappezzante. Le foglie sono piccole, ovali, di colore verde variegate di giallo. I fiori sono raccolti in spighe di color lilla. Durante l'inverno presenta delle sfumature che vanno dal rosso al giallo, dall'arancio al verde. È una pianta più da bordature che da uso culinario. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo serpillo (Thymus serpyllum)

Caratteri botanici
È una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto lungo e strisciante. Le foglie sono piccole, ovali, di color verde-grigiastro, prive di peli. I fiori sono di color lilla-rosato e formano delle spighe sull'ascella delle foglie, compaiono dalla primavera per tutta l'estate. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo variegato aureo – timo anderson gold (Thymus x citriodorus “Anderson gold”)

Caratteri botanici
Il Timo variegato aureo chiamato anche “Timo Anderson Gold” è una pianta arbustiva perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto eretto, legnoso nella parte inferiore, molto ramificato da formare dei cespugli molto alti 40-50 cm. Le foglie sono piccole, lanceolate, di colore verde variegate di giallo, con il caratteristico profumo di limone. I fiori sono raccolti in spighe di color lilla. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Timo variegato bianco – timo silver queen (Thymus x citriodorus “Silver queen”)

Caratteri botanici
Il Timo Variegato Bianco chiamato anche “Timo Silver Queen” è una pianta arbustiva perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha il fusto eretto, legnoso nella parte inferiore, molto ramificato da formare dei cespugli alti 40-50 cm. Le foglie sono piccole, lanceolate, di colore argento variegate di bianco. I fiori sono raccolti in spighe di color lilla. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

Topinambur (Helianthus tuberosus)

Caratteri botanici
Il Topinambur chiamato anche rapa tedesca, carciofo di Gerusalemme o girasole del Canada, è una pianta usata come ortaggio appartenete alla famiglia delle Asteraceae. È una pianta erbacea perenne di cui la parte pregiata è la radice. I tuberi sono di forma irregolare ed hanno la buccia rigida e consistente di color marroncino-giallastra. Sono abbastanza grandi, in genere sono lunghi fino a 10 cm e larghi anche 6. Si tratta di una radice molto ramificata, dal tubero principale, infatti, partono numerosi rizomi. I tuberi iniziano ad avere una certa grandezza dopo la fioritura, da agosto a ottobre, momento ideale per la raccolta. All’esterno il topinambur si presenta con un lungo fusto, che può arrivare a 3 metri di altezza. Le foglie, strette e lunghe, sono di color verde scuro nella pagine superiore, grigiastre in quella inferiore, ed hanno una consistenza ruvida. I fiori, di color giallo, sono molto simili a quelli del girasole, anche se molto più piccoli. L’infiorescenza è a capolino e segue l’andamento del sole, fenomeno chiamato in natura eliotropismo.

Valeriana (Valeriana officinalis)

Caratteri botanici
La Valeriana è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Valerianaceae. Il fusto è eretto, cavo al suo interno, solcato da numerose scanalature, poco ramificato e può raggiungere il metro e mezzo d'altezza. Le radici sono costituite da un rizoma lungo fino a 30 cm, ed emanano un odore non gradevole. Le foglie sono opposte, impari pennate, provviste di 5-20 foglioline di un colore verde intenso. I fiori sono piccoli, ermafroditi (che contengono sia gli organi di riproduzione femminile che quelli maschili) bianchi o rosati raccolti in ombrelle profumate; fioriscono dalla primavera a tutta l'estate.

Zafferano (Crocus sativus)

Caratteri botanici
Lo Zafferano è una pianta erbacea provvista di un bulbo appartenente alla famiglia delle Iridaceae. Le foglie sono lunghe, lineari, prive di picciolo di color verde intenso raccolte in ciuffi da delle guaine fogliari. I fiori sono di color violetto con uno stilo molto lungo di color giallastro, che termina con uno stimma diviso in alto in 3 parti, di color arancione dai quali si ottiene la tanto famosa spezia.

Zenzero (Zingiber officinalis)

Caratteri botanici
È una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zinziberacee. Ha un portamento eretto e può raggiungere il metro e mezzo di altezza. La sua radice che, è l’unica parte commestibile, è detta rizoma e a maturazione può superare i 10 cm di lunghezza. Ha una forma molto irregolare di colore marrone chiaro esternamente e giallo internamente, dalla sua superficie partono piccole radici secondarie. Questo rizoma carnoso e ramificato emette dei lunghi steli che si trasformano in parte in foglie sempreverdi strette a forma di lancia che sono disposte a due a due in modo alternato, in parte in infiorescenze fertili con fiori giallo verdastri. Le foglie dello zenzero sono di un verde intenso e lucente che, se strofinate, emettono un gradevole profumo che assomiglia molto all’aroma del limone. Il suo frutto è una capsula divisa in scomparti che contengono molti semi.